Mediaevoluto’s Blog

CREARTI.EU PRESENTA WARHOL NINE

Posted in Varie by mediaevoluto on novembre 17, 2008

 

Warholarti per soddisfare le richieste più esigenti, si arricchisce di una nuova tipologia composta da nove moduli e realizzabile con 1,2,3 soggetti diversi.

Andy Warhol è stato il più grande esponente della pop art nonchè uno dei più grandi artisti mondiali. Diventò celebre ripetendo più volte la stampa serigrafica dello stesso soggetto alterandone i colori sempre accesi.

 

Crearti ti offre la possibilità di creare il tuo quadro in stile Andy Warhol partendo da una foto e personalizzalo a piacimento.

Warholarti, la categoria più richiesta in assoluto in tutte le sue versioni (WARHOL ONE,WARHOL TWO, WARHOL THREE, WARHOL VINTAGE, WARHOL FOUR, WARHOL SIX, WARHOL STYLE FOUR, WARHOL PETS) e formati, per soddisfare le richieste più esigenti, si arrichisce di una nuova tipologia composta da nove moduli e realizzabile con 1,2,3 soggetti diversi.

Non aspettare per arredare le tue pareti o per stupire una persona con un regalo originale.

Warhol Nine a nove moduli riproducente fino a tre soggetti diversi.

Proseguendo con l’acquisto di questo prodotto potrai personalizzare la dimensione, scegliere la semplice tela oppure il montaggio della medesima su telaio in legno.

I colori non sono personalizzabili.

Una volta terminato l’acquisto, ricordati di inviare una, due o tre foto a seconda della scelta effettuata.

Scegli Warhol nine!

Link: http://www.crearti.eu

 

INTERNET ALLENA IL CERVELLO

Posted in Varie by mediaevoluto on novembre 17, 2008

“Navigare su internet affina la mente e allena il cervello mantenendolo giovane e scattante”.

 

Lo rivela una ricerca condotta da scienziati americani dell’Ucla (Università della California di Los Angeles), dopo aver sperimentato su un gruppo di adulti e anziani .

 

In attesa di pubblicazione anche sull’autorevole testata “American Journal of Geriatric Psychiatry”, si tratta della prima ricerca mirata ad indagare, con mezzi quali risonanza magnetica funzionale, riguardo l’effetto di internet sulla mente umana.

 

Condotto dal team capitanato dal Prof Gary Small del Semel Institute for Neuroscience and Human Behaviour, lo studio è stato effettuato su un gruppo di volontari tra i 55 e i 76 anni.

 

Pare infatti, che l’uso della rete attivi aree celebrali più estese rispetto alla lettura , soprattutto aree frontali e temporali. Sedi decisionali del cervello, insomma, e fulcri del ragionamento complesso.

 

Internet non rende passivi ma, al contrario, diventa palestra per il cervello specie se in età avanzata. Le prestazioni cognitive di adulti e anziani che hanno dimestichezza con il web migliorano l’”emisfero celebrale” , che viene in questo modo tenuto in costante allenamento.

 

All’America, dunque, ancora una volta, il merito di aver scoperto un’alternativa all’appiattimento mentale pur tenendo in considerazione che è una pratica, questa, che deve essere aggiunta ad altre strategie volte a limitare l’impatto del tempo  e dell’età sulla nostra funzionalità celebrale.